Il poliambulatorio

di Opera San Francesco

OSF-sala-attesa

Il diritto alla vita passa anche attraverso il diritto alla salute”: questo è uno dei punti cardine della mission di Opera San Francesco e, ogni anno, il poliambulatorio effettua circa 37.000 prestazioni mediche. Dalla sua apertura al 31 dicembre 2012 ha erogato oltre 480.000 visite mediche.

Nato in un piccolo spazio presso il servizio docce, il poliambulatorio ha iniziato la sua attività nel 1992 in due stanze, dove si visitavano 5 o 6 malati al giorno.

La struttura si mostrò presto inadeguata per far fronte alle quotidiane richieste e nel 1997 fu trasferita nei locali di Via Nino Bixio. Col passare del tempo le visite sono sensibilmente aumentati e si sono sviluppati anche progetti di collaborazione con enti pubblici grazie alla presenza di molti medici volontari.

Nel giugno 2010 l’ambulatorio venne nuovamente trasferito in un’ala del convento dei Cappuccini di Piazzale Velasquez a Milano: dispone ora di spazi più ampi per l’attesa e l’accoglienza, una sala medica per le medicazioni, tre studi dentistici, otto ambulatori per le visite e una grande farmacia, in cui vengono selezionati e distribuiti i farmaci prescritti. Nello specifico:

  • ogni giorno il poliambulatorio effettua oltre 150 visite mediche, che nel corso del 2012 hanno raggiunto la cifra di 37.290. Oltre alle prestazioni dentistiche, le più diffuse sono le visite ginecologiche ed oculistiche
  • il servizio di psicologia e psichiatria è nato in risposta alle necessità degli utenti che vivono situazioni di disagio sociale e di fragilità
  • il servizio di farmacia distribuisce in media 290 farmaci ogni giorno e il prontuario interno comprende 8414 voci. I medicinali vengono in gran parte donati dal Banco Farmaceutico, da aziende farmaceutiche e da singole persone e in parte acquistati direttamente
  • l’ambulatorio può contare sull’impegno professionale e costante di oltre 200 medici volontari e di 40 impegnati nella selezione e organizzazione dei farmaci. Ai volontari si affiancano 17 dipendenti.

 

 

Effettuando la donazione a favore di questo progetto i dati personali del donatore saranno comunicati a Opera San Francesco, titolare del trattamento, per inviarle un ringraziamento e per tenerla informata sull’avanzamento del progetto e sulle sue future iniziative. I dati saranno trattati solo da responsabili ed incaricati preposti da Opera San Francesco alla gestione dei dati per tale finalità e non saranno in alcun modo comunicati o diffusi. In ogni momento il donatore potrà accedere ai suoi dati, integrarli, modificarli, aggiornarli o chiederne la cancellazione nei limiti previsti dalla legge opponendosi al loro trattamento. Per farlo basterà scrivere a newsletter@operasanfrancesco.it presso il suddetto Titolare.